0 - 0 tra Canicattì e Licata. Recriminano i biancorossi

Canicattì vs Licata
Canicattì vs Licata

Finisce 0 - 0 l'attesissimo derby di altissima classifica tra Canicattì e Licata, rispettivamente quarta e prima del girone A di Eccellenza prima di questo pomeriggio. Un pareggio che soddisfa soprattutto il Licata che non ha praticamente mai impensierito Drammeh mentre il Canicattì recrimina per una traversa di Maggio e successivo salvataggio sulla linea di Maltese che sarebbero valsi la vittoria essendo arrivati allo scoccare del novantesimo. Il primo tempo è poco emozionante e si registrano solo due tiri da parte di Sangiorgio e Vaccaro. Al 43' però il Canicattì ha una colossale occasione con Cordaro che però, davanti a Iacono in uscita disperata, colpisce malamente il pallone divorandosi il gol del vantaggio. Il secondo tempo vede i biancorossi spingere alla ricerca della vittoria. Attardo, servito da Prestia, all'undicesimo calcia ma Iacono respinge ancora sui piedi di Attardo su cui il portiere del Licata fa un miracolo. Passano tre minuti ed è Cordaro a impegnare l'estremo difensore del Licata che di piede manda in angolo. C'è spazio anche per Romeo che si invola ma conclude centralmente per la parata a terra di Iacono che al novantesimo ringrazia la traversa e Maltese. Maggio calcia una punizione dal limite che si stampa sulla traversa. Sulla ribattuta si avventa Sangiorgio che calcia di prima intenzione. Il tiro sembra vincente ma sulla linea in scivolata salva Maltese che esulta come se avesse segnato. Da segnalare l'atmosfera da brividi offerta dal "Bordonaro" completamente esauriti con circa 2.000 spettatori e un tifo incessante per tutti i novanta minuti

Sebastiano Borzellino