Ficarrotta trascina la Sancataldese. Ebolitana battuta 3 - 2

Ficarrotta
Ficarrotta

Vittoria pesantissima in ottica salvezza per la Sancataldese che vince il secondo scontro diretto consecutivo. Al "Mazzola" i ragazzi di Marcenò battono 3 - 2 l'Ebolitana grazie soprattutto a Luca Ficarrotta che con una doppietta ribalta il vantaggio iniziale di Stoia. Il primo tempo è davvero brutto e non regala emozioni se non al 42' quando improvvisamente Stoia scatta sul filo del fuorigioco e batte Serenari in uscita disperata. I salernitani non fanno nemmeno in tempo ad esultare perché la Sancataldese batte e Di Marco con un gran lancio trova Ficarrotta che con un aggancio sontuoso si trova a tu per tu con Lombardo e non gli dà scampo. In meno di sessanta secondi cambia tutto senza cambiare nulla. 1 - 1 e si riparte. Ci prova Sicurella a inizio ripresa ma la partita cambia al quarto d'ora quando Ficarrotta, su punizione dai trenta metri, disegna una traiettoria su cui Lombardo non può nulla. Sancataldese in vantaggio. L'Ebolitana pressa senza creare granché e allora in un minuto prima Ouattara e poi Zappalà si divorano il gol del 3 - 1 da un metro. Lo stesso fa dall'altra parte di testa Serroukh. La partita decolla e dopo due minuti Lombardo tiene a galla l'Ebolitana con un grande intervento su Ouattara. Negli ultimi minuti succede di tutto. Al minuto 88' Pecora chiude troppo l'angolo e si mangia letteralmente il comodo 2 - 2 e sul capovolgimento di fronte Costanzo serve Kean (fratello di Moise) che di testa batte Lombardo. Sembra finita ma non è così perché in pieno recupero Pecora si fa in parte perdonare trovando la zampata del 3 - 2. Non c'è più tempo, la Sancataldese vince e sale a + 10 sulla zona playout e a - 4 dai playoff (clicca qui per la classifica)

Sebastiano Borzellino