Il Canicattì batte il Campofranco di Falsone

Canicattì - Campofranco
Canicattì - Campofranco

Nuova vittoria casalinga per il Canicattì che, dopo lo scialbo e deludente pareggio di Cammarata, batte l'Atletico Campofranco guidato dall'ex Giovanni Falsone che, dopo la brevissima esperienza al Vallelunga, è passato sulla panchina giallorossa prendendo il posto del dimissionario Bognanni. In realtà Falsone si è accomodato in tribuna ritrovando quella che è stata a lungo la sua gente con cui ha raggiunto l'Eccellenza. Il Canicattì crea un paio di occasioni nella prima mezz'ora ma sblocca la partita in maniera fortunosa con un tiro di Treppiedi deviato al 33'. Alla prima sortita offensiva il Campofranco pareggia con Spina e si va negli spogliatoi sul pareggio. Il solito Alfonso Cipolla si mostra implacabile dal dischetto e al 55' dagli undici metri trova il sesto gol stagionale (quattro su rigore) ridando il vantaggio ai biancorossi. I nisseni rimangono in dieci e allora per il Canicattì diventa tutto facile ma i ragazzi di Catania sprecano il tris che però arriva nel finale grazie a Prestia.

Sebastiano Borzellino